Augmented light space – Mapping with Led Lights

Augmented light space – Mapping with Led Lights

La nuova frontiera del video mapping è l’integrazione delle luci all’interno della performance con i led strip, o sistemi simili, e il loro controllo via protocollo DMX. Le videoproiezioni unite alle luci permetteranno di realizzare strutture altamente versatili, che illuminate dai video e dai led, interagiranno con l’ambiente e la musica, producendo una innovazione nell’ambito del mapping e delle installazioni visive.

Lo sviluppo di software nell’ambito visivo ha reso il mondo del video mapping potenzialmente più controllabile unendo funzionalità di timeline, warping, gestione flussi video ectc.. a favore del mondo dedicato agli spettacoli di luce.

I software utilizzati saranno Resolume, per la parte dedicata al videomapping permetterà la gestione dell’output e del warping, e Vezèr, per il controllo delle luci con una timeline control software per il mac permetterà la gestione del segnale DMX. Questi due software permetteranno la gestione di un progetto audio video completo, integrato da videoproiezioni e led strip controllabili.

Durata del workshop: 3 giorni, 18 ore teorico/pratiche
Date:  12-13-14 Giugno 2015
Quota di Partecipazione: 350 € (320 € iscrizione entro il 30 Maggio). Il costo include vitto e alloggio
Partecipanti: Min/max 6/16
L’attivazione del workshop è subordinata al raggiungimento del numero minimo di partecipanti necessario.
I posti disponibili in sede per l’alloggio sono 7.
In caso di maggiori adesioni saranno attivate convenzioni con strutture vicine alla sede del laboratorio.
Sede del Workshop: Azienda Agricola Semi Bradi – Umbertide (PG)
Orari: 10.00 – 13.00 // 15.00 – 18.00

Evento Finale: Il laboratorio si concluderà con una presentazione del lavoro svolto in un evento organizzato presso l’azienda Agricola SemiBradi

MATERIALI A DISPOSIZIONE DEI PARTECIPANTI :.
OPENDMX Ethernet
Led Dimmer 24 canali
Impianto base di led per la sperimentazione
Strumenti e materiali per la realizzazione di elementi e modelli tridimensionali
Proiettori ed impianto audio
Risorse e referenze Audio/Video
Ampia sala di lavoro

MATERIALE NECESSARIO PER LA PARTECIPAZIONE :.
E’ necessario scaricare le versioni demo di Resolume e Vèzer o esserne proprietari di licenza.
L’attrezzatura necessaria per il proprio set di led set (dimmer – led strip – OpenDmx o interfaccia simile per leggere il segnale DMX sul mac) non è strettamente necessaria ma preferibile.

SOFTWARE & TOOLS UTILIZZATI
Vèzer, Resolume, RGB LED STRIP, Led dimmer 24 Channel, OPEN DMX ETHERNET 

Si consiglia di munirsi degli strumenti di lavoro già predisposti e installati per velocizzare le operazioni di setup.
Inoltre è consigliato ai partecipanti di portare, se in loro possesso il materiale sopra indicato o equivalente

STRUTTURA DEL WORKSHOP:.
Verranno affrontati i processi fondamentali per realizzare una performance di video mapping integrata ad una serie di led strip,partendo da come nasce l’idea visiva, la ricerca di un tono, il feeling e lo stile grafico, integrando le nozioni acquisite durante il workshop.
Verifica e installazione di tutti gli strumenti di lavoro sul proprio computer.
Introduzione al workshop
Analisi casi di studio.
Studio e analisi del modello 3d.
Puntamento videoproiettore.
Punto di vista dello spettatore e impostazione camera virtuale.
Tecniche di illuminazione
Costruzione del modello virtuale.
Punto di vista dello spettatore e impostazione camera virtuale.
Tecnica per far coincidere il modello virtuale a quello reale.
Tecniche di illuminazione.
Interattività applicata all’architettura.
Controller midi per automazione nei controlli
Video mapping su scena reale tridimensionale.
Warping e test mapping
Elaborazione di un progetto finale: lo stage mapping integrato con i led-strip.
Proiezione dei progetti di video mapping realizzati dagli studenti su modelli tridimensionali.
Il mondo del video mapping: come si sta evolvendo?
Video Mapping & Luci
Case history – 1024 Architecture
Introduzione su Protocolli di comunicazione computer > device esterni
Creazione di un network per la connessione Art-net
Protocollo Dmx – cos’è – quale il suo uso
Introduzione a Vèzer – Timeline Control software
Analisi interfaccia software / potenzialità e funzioni
Introduzione ai tipi di Tracce per il controllo di parametri;
Tracce Art net Value / Color per il controllo dei led strip;
Conversione Audio in keyframe per tracce Art NEt ;
Tracce Osc Value / Color;
Brainstorming per il concept visivo/Strutturale del progetto
Realizzazione struttura per progetto + attrezzaggio led strip ;
Setup & Test attrezzature/software
Realizzazione progetto audio-visivo, con la supervisione dei docenti, sfruttando le nozioni acquisite nel progetto;
Perfomance finale. Confronto e dibattito conclusivo con gli studenti.

Vezér in occasione del workshop, offre uno sconto sull’acquisto della licenza software del 30%,
grazie alla partnership sviluppata con la software house Imimot e gloWArp.com –
Per acquistare la licenza di Vezér con uno sconto  30% richiedi maggiori informazioni a info@glowarp.com

gloWArp :.

gloWArp è uno studio di comunicazione multimediale fondato in Puglia nel 2010 specializzato nelle Nuove Tecnologie per l’Arte (NTA) e alla loro diffusione. Aggiungiamo alla comunicazione una dimensione in più che è quella emozionale, seducendo con l’illusorietà della terza dimensione, trasformando qualsiasi superficie in un display dinamico attraverso la tecnica del video mapping. Offriamo grandi potenzialità comunicative, che variano da un punto di vista estetico-concettuale in funzione della location e della storia del luogo. Siamo anche un luogo di ricerca e sperimentazione indipendente e rientriamo come Centro Indipendente di Produzione Culturale secondo la mappatura del circuito GAI (Giovani Artisti Italiani –www.giovaniartisti.it). I nostri campi di applicazione sono: video mapping indoor/outdoor, videoarte,audio/video performance, interattività, installazioni, scenografie virtuali per compagnie stabili di teatro. Mettiamo a disposizione il nostro know-how per tutti coloro che vogliono comunicare in modo innovativo, organizzando corsi e workshop a tema.

Dal 2014 gloWArp sarà sede dei tirocini formativi per gli studenti che hanno frequentato il Master in Interactive Arts dello IUAV di Venezia (www.m-ia.it).

Donato Maniello /  Founder
Architetto e Dottore di Ricerca in “Materiali e Design per l’Architettura”, indirizza la sua ricerca nel campo della valorizzazione dei beni culturali attraverso i new media arts. Nel 2010 fonda lo studio gloWArp. Attualmente è Docente di “Applicazioni digitali per l’Arte” presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli e presso Accademie private oltre che libero Docente per i workshop relativi alle NTA.

Luigi Console / Co-Founder
Graphic designer e un Master in “Visual Design”, indirizza la sua ricerca nella connessione tra tecniche di comunicazione visiva analogiche e digitali. Nel 2012 entra a far parte dello studio gloWArp. Attualmente è docente presso Accademie private e libero Docente per i workshop relativi alle NTA.

Maggiori informazioni
www.glowarp.com

April 16, 2015